Presenza Digitale

Le tracce che lasci sul web formano la tua presenza digitale. Suona un po’ inquietante ma leggendo fino in fondo, scoprirai come fare a costruire fiducia intorno alle tue competenze.

Utilizzi quotidianamente il tuo profilo social ma probabilmente non ti sei mai soffermato abbastanza sulle dinamiche della comunicazione on-line che possono portare a conseguenze disastrose sulla tua reputazione.

Argomenti come la reputazione on-line, la “netiquette” e più in generale il tono che usi nei post che pubblichi, creano una percezione della tua immagine che può essere molto lontana da quella che vorresti fosse . In più, l’immagine che proietti, influenza in modo oggettivo la percezione sui progetti o per l’azienda per la quale lavori.

La domanda che devi farti (prima possibile) è: in che modo posso migliorare la mia presenza digitale?

Condividendo le tue informazioni e conoscenze, generi valore diffuso. Generando valore diffuso, ottieni fiducia. La fiducia è diventata la moneta più importante negli scambi che avvengono on-line. Scambi di idee ma anche scambi di servizi o di prodotti. Prima si sceglie il fornitore e lo si sceglie in base a quello che ha costruito nel tempo, alle testimonianze positive di clienti soddisfatti o di persone che hanno avuto un vantaggio ad entrare in contatto con lui. L’obiettivo è arrivare all’autorevolezza e per questo occorre accumulare tanta, tanta fiducia.

Per costruire un’efficace presenza digitale occorre, in principio, avere ben chiaro a chi si sta parlando. I tuoi profili social non vengono visti solo da persone che ti conoscono bene e che possono cogliere anche il non detto, i sottintesi, le frasi sibilline, le immagini “ambigue”.  Il pericolo è quello di scambiare il web come un palcoscenico dal quale trasmettere un’immagine edulcorata e gratificante, di creare una spettacolarizzazione delle emozioni, come in un gigantesco reality. Per evitare questo e far sì che la presenza digitale non sia troppo distante da quella reale, bisogna prendere consapevolezza di alcune dinamiche di relazione sociale che esistono da sempre e che sul web sono più difficili da gestire perché manca l’elemento principale: il contatto fisico e visivo.

Riuscendo a cogliere, con consapevolezza, le opportunità di una rete di contatti praticamente illimitata, si possono aprire scenari incredibili. Abbattendo i gradi di separazione tra perfetti sconosciuti, che però condividono gli stessi interessi, si può creare una magia. Si possono sviluppare progetti da una parte all’altra del mondo mettendo in rete le proprie competenze. A quel punto emerge quello che sai fare, mentre si mette il silenziatore a tutte le voci che di solito ci circondano che se una cosa non è così, è perché non si può fare.

Le persone con cui entri in connessione, diventano il tuo capitale sociale. Un deposito di informazioni che potrà tornarti utile, molto più spesso per aiutare gli altri. Se lo sai gestire, potrai solo crescere. A livello personale e professionale.

Una presenza digitale ben curata, il giusto tono dei commenti, fatti in modo appropriato e competente, ti consentiranno di diventare “leader digitale”. E questo influenzerà il mondo intorno a te.

Produrre contenuti di qualità e originali ti consente di diventare visibile a chi è in cerca di personale o di professionisti capaci di risolvere i problemi che si presentano nelle aziende. Che tu lo voglia o no, sul web si parla di te.  Presidiare e monitorare quello spazio, prendendo il controllo della conversazione che ti riguarda, è il tuo lasciapassare per il futuro.

Crea un impatto, il mondo ha bisogno di te 🙂

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *